• Benvenuto/a nel sito web italiano

RICERCA

select

Press Release

Software AG: i risultati globali sono in linea con le attese di mercato

  • I ricavi generati dalle licenze del Gruppo crescono del 5% (a valuta costante)
  • I ricavi generati dai prodotti BPE restano costanti rispetto all’anno precedente (a valuta costante)
  • I ricavi generati dai prodotti ETS sono leggermente superiori a quelli dell'anno precedente (a valuta costante)
  • Consulting: risultati riallineati con successo, in arrivo nuovi ordini
  • Ottimo inizio del Q3: acquisito un importante ordine BPE negli Stati Uniti, nel settore pubblico
  • Il portafoglio prodotti di integrazione BPE riconosciuto come leader tecnologico globale
  • Confermate le previsioni per l'intero anno

Darmstadt, Germany, 25/07/2013

Software AG (Frankfurt TecDAX: SOW) ha annunciato i risultati finanziari (preliminari secondo i principi IFRS) relativi al secondo trimestre del 2013. I ricavi di prodotto (licenza + manutenzione) della linea Business Process Excellence (BPE) si mantengono allo stesso livello (a valuta costante) nel periodo di riferimento, mentre quelli della linea di business Enterprise Transaction Services (ETS) sono cresciuti di due punti percentuali a valuta costante. I ricavi da licenze hanno avuto uno sviluppo atipico nel secondo trimestre. Mentre nel corso dell’anno la divisione ETS, di database tradizionale, ha ricevuto ordini dai clienti relativamente presto, un cospicuo accordo di licenza BPE è stato concluso poco dopo la fine del trimestre. Nel complesso, il totale dei ricavi e dei profitti soddisfa le attese. Gli investimenti per la crescita organica della divisione BPE hanno portato ad una significativa espansione della pipeline di vendita. Attività di R&D più intense e mirate hanno reso Software AG il leader mondiale nella tecnologia di integrazione del software, come di recente confermato da uno studio di analisti indipendenti di settore, e costituiscono le basi per un’ulteriore crescita BPE. Dato l’inizio positivo del terzo trimestre, la società è ottimista per il resto dell'anno fiscale in corso e conferma le sue previsioni per l'intero esercizio 2013, nonostante il contesto di mercato sempre più incerto che sta affliggendo alcuni paesi.

 

"Grazie ad un importante accordo che avevamo previsto di chiudere nel secondo trimestre, abbiamo iniziato la seconda metà dell'anno in maniera eccellente. Inoltre, negli ultimi tre mesi abbiamo rafforzato la nostra crescita organica futura, facendo delle piccole acquisizioni tecnologiche altamente selezionate. Questo ci ha permesso di espandere la nostra base di clienti e arricchire il nostro portafoglio di prodotti con componenti leader di mercato per le tecnologie cloud e big data. La leadership globale della tecnologia del nostro portafoglio di integrazione BPE ci ha consentito di continuare a guadagnare quote di mercato” ha dichiarato Karl-Heinz Streibich, CEO di Software AG.

Lo sviluppo delle linee di Business
La linea Business Process Excellence (BPE) ha dato il maggiore contributo al fatturato del Gruppo. Il fatturato di € 91.4 milioni (€ 93.8 milioni nel 2012) si è avvicinato al livello dell'anno precedente, operativamente, è cresciuto leggermente a valuta costante. I ricavi BPE sono stati inferiori alle attese nel trimestre a causa del rinvio della firma di alcuni contratti di licenza del valore di decine di milioni avvenuta pochi giorni dopo la chiusura del trimestre. Nonostante il contesto di mercato sempre più difficile, Software AG, considerando i successi di vendita di inizio del terzo trimestre e la consistente pipeline per la vendita dei prodotti BPE, è fiduciosa rispetto a una possibile crescita dei ricavi dalla vendita di licenze per il resto dell'anno. Il successo include un importante contratto siglato dalla nuova divisione commerciale statunitense di Software AG focalizzata sulle Government Solutions. Nel mese di luglio la controllata, che opera principalmente nel settore pubblico, ha acquisito un cospicuo ordine con un ente governativo statunitense del valore complessivo di circa 17 milioni dollari, di cui circa 10 milioni di licenze BPE. Anche nel settore pubblico gli investimenti in Sales & Marketing effettuati negli Stati Uniti stanno iniziando a dare i loro frutti.

La divisione Enterprise Transaction Systems (ETS), dedicata all’ambito database, ha realizzato ricavi pari a € 75.8 milioni (€ 77.9 milioni nel 2012) nel secondo trimestre. A valuta costante i ricavi sono cresciuti del due per cento circa, e quindi il settore di attività che interessa anche la vendita di prodotti ADABAS-NATURAL si è sviluppato meglio del previsto. Ciò è in gran parte dovuto a nuovi contratti che sono stati siglati all'inizio dell'anno rispetto al normale aumento dei ricavi da licenza del 16 per cento circa, a valuta costante. Lo sviluppo positivo di ETS conferma che, per una vasta clientela, le funzionalità di business del database di Software AG sono una tecnologia chiave.

La linea di business Consulting, che comprende i servizi relativi a BPE, ETS e IDS Scheer Consulting ha registrato, dall'inizio dell'anno, un fatturato di € 70.5 milioni (€86.9 milioni nel 2012). I risultati inferiori sono riconducibili in gran parte alla riorganizzazione dell’attività di consulenza relativa a SAP. Lo scorso anno Software AG ha iniziato il ritiro dai mercati non redditizi e nel gennaio 2013, ha invece venduto i servizi SAP nel Nord America. Lo sviluppo positivo di questo segmento, che ha contributo in modo significativo con € 2,7 milioni (€-4.3 milioni nel 2012), enfatizza il successo del cambiamento operativo e sta portando, gradualmente, il business alla redditività e alla crescita. Prosegue la strategia annunciata di una maggiore concentrazione delle attività di process optimization per applicazioni SAP in particolare nei paesi di lingua tedesca.

Il fatturato totale e le performance degli utili
A causa del riallineamento di focus della linea di business Consulting, i ricavi totali di Software AG nel trimestre precedente ammontavano a € 237.7 milioni (€ 258.6 milioni nel 2012). I ricavi generati dalle licenze del Gruppo sono pari a € 75.8 milioni (€ 76,0 milioni nel 2012). A valuta costante, sono cresciuti di cinque punti percentuali nel periodo di riferimento. Nel complesso, il fatturato di prodotto ha raggiunto € 169.1 milioni (€ 175.5 milioni nel 2012) ed ha contribuito per circa il 71 per cento (68% nel 2012) al fatturato totale del Gruppo, migliorando ulteriormente la distribuzione dei ricavi verso le licenze ad alto margine e i ricavi di manutenzione che trainano la crescita dell’azienda.

Il previsto aumento delle spese di vendita, cresciute di € 12,7 milioni, per un totale di € 73.9 milioni (€ 61.6 milioni nel 2012) è servito per aprire nuove aree di crescita BPE, come ad esempio il settore pubblico negli Stati Uniti. A seguito di questo aumento, l'EBIT si è attestato a € 44.4 milioni (€ 57.1 milioni nel 2012) , confermando le attese. L'utile netto dopo le imposte ammonta a € 28.8 milioni (€37.5 milioni nel 2012).

"Nella seconda parte dell'anno, continueremo a concentrarci sull'espansione della nostra promettente linea di business BPE. Siamo pronti ad ulteriori acquisizioni in questo settore e con questa prospettiva abbiamo aumentato le nostre riserve di liquidità richiedendo con successo una promissory note che ci dà lo spazio per finanziare un'ulteriore espansione ", ha dichiarato Arnd Zinnhardt, CFO.

Acquisizioni
Nel secondo trimestre Software AG ha negoziato una serie di piccole acquisizioni. Nel mese di aprile la società ha acquistato la piattaforma cloud della californiana LongJump, che consente ai clienti di Software AG di sviluppare nel cloud, applicazioni flessibili, legate ai processi di business e situazionali. Le funzionalità di Platform-as-a-Service (PaaS) consentono l'implementazione di applicazioni sul cloud pubblico o privato, on-premise o su qualsiasi dispositivo mobile. E’ seguita in giugno, l'acquisizione della tedesca alfabet AG. alfabet che si concentra sulla pianificazione e l'ottimizzazione degli ambienti IT estende ulteriormente l’offerta Software AG nel mercato BPE. Nel mese di luglio è stata la volta della piattaforma Apama CEP di Progress Software Corporation. CEP è l’acronimo di Complex Event Processing, una tecnologia che consente alle aziende di analizzare gli eventi su molteplici flussi di dati in tempo reale, a supporto di decisioni ottimali e tempestive. Questo rappresenta un passo importante verso un'ulteriore espansione delle attività della società su BPE e big data.

Promissory Note
Nel luglio di quest'anno Software AG ha ottenuto con successo un titolo di prestito del valore complessivo di € 300 milioni. A causa della forte domanda degli investitori, l'operazione è stata sottoscritta in eccesso e il suo volume originale di € 150 milioni è stato portato a € 300 milioni. Questo risultato conferma la fiducia degli investitori nel modello di business di Software AG.

Dipendenti
Al 30 giugno 2013 Software AG conta 5375 dipendenti (dicembre 2012: 5.419), di cui 1.229 (dicembre 2012: 1.131) impiegati in Sales & Marketing e 941 (dicembre 2012: 887) in Ricerca e Sviluppo. Il numero totale di dipendenti in Germania è di 1.777 (dicembre 2012: 1.768).

Outlook for 2013
Software AG conferma per l'intero anno le proprie previsioni, pubblicate il 29 gennaio insieme ai risultati dell'intero esercizio 2012. L’azienda pertanto prevede una crescita tra il 16 e il 22% (a valuta costante) dei ricavi legati ai prodotti BPE per l'anno fiscale 2013 e il possibile calo, tra il 4 e il 9% (a valuta costante), di quelli relativi al database tradizionale ETS. Considerando gli investimenti aggiuntivi in Sales & Marketing, l'utile per azione dovrebbe attestarsi tra € 1,70 e € 1,80. Dato il contesto di mercato sempre più incerto che influenza l'intera industria del software e l'eventuale rinvio di contratti di licenza di grandi volumi, come accaduto nel secondo trimestre, Software AG precisa che i risultati alla fine dell'anno potrebbero attestarsi verso il basso rispetto alla gamma prevista.

Per maggiori dettagli sui risultati, clicca qui oppure contattaci inviando un’e-mail a info.italy@softwareag.com


 

A proposito di Software AG

Software AG (FRA: SOW) consente alle imprese di raggiungere i propri obiettivi di business più velocemente. Le sue tecnologie in merito a big data, integrazione e processi di business abilitano i clienti nel conseguire efficienza operativa, modernizzare i sistemi e ottimizzare i processi per ottenere decisioni più intelligenti e un servizio migliore. Vantando oltre 40 anni di innovazione orientata al cliente, l’azienda è classificata come leader in 15 categorie di mercato, grazie anche dai prodotti core Adabas e Natural, ARIS, Terracotta e webMethods. Software AG conta ca. 5.300 dipendenti in 70 paesi e nel 2012 ha fatturato €1.02 miliardi. Scopri di più www.softwareag.it

Contattaci:
Software AG
Monica Stamerra
Marketing Executive
Via L.Battistotti Sassi 11
Milano - MI
Italy
Monica.Stamerra@softwareag.com
http://www.softwareag.it
o:
Simply MOD srl
Mariateresa Rubino
Account Director
Italy
Tel: +39 02 36740549
Cell: +39 389 4573163
mariateresarubino@simplymod.it
http://www.simplymod.it